Informazioni Turistiche

Firenze

Venezia

Roma

Naples

Milano

Firenze

Firenze è conosciuta in tutto il mondo per essere stata la capitale del Rinascimento, un elemento che si può ancora fortemente notare in lungo e in largo per la città, che offre numerosi luoghi d’interesse appartenenti proprio a quell’epoca. Data la conformazione del territorio e la presenza di altre città importanti limitrofe, tra cui Prato e Pistoia, non si è espansa troppo oltre i confini che la vedevano protagonista secoli addietro. Firenze conta infatti meno di 400 mila abitanti, i quali devono fare il conto con i 10 milioni di turisti che ogni anno arrivano tra le sue mura.

Breve sintesi storica di Firenze

Firenze, per via della sua posizione al centro-nord della penisola, a metà strada tra Roma e Milano, è sempre stata una città caratterizzata dai grandi commerci. Nel medioevo era già un grande centro economico, commerciale, finanziario e culturale. Questa vetrina fu particolarmente importante per gli artisti che vi nacquero, i quali ottennero grande visibilità per via delle grandi opere già portate a termine nelle numerose chiese, piazze e strade della città. A Firenze di fatto nacque il rinascimento e in essa si sviluppò nelle forme più naturali e genuine. Successivamente ricoprì il ruolo di Granducato di Toscana fino al 1859 con il governo delle famiglie dei Medici e dei Lorena. Fu anche capitale d’Italia dal 1865 al 1871 pochi anni dopo l’unificazione del 1861.

Visitare Firenze

Firenze racchiude la storia dell’arte, ma anche la storia dell’uomo in generale, oltre che la storia della città in sé. A Firenze si possono ripercorrere alcuni passaggi che hanno portato allo sviluppo della società odierna. Il suo territorio, offre paesaggi mozzafiato con le colline e il cupolone di Santa Maria del Fiore.

Luoghi d’interesse a Firenze

Firenze conta decine di chiese di pregevole fattura, sia per l’architettura esterna, sia per le opere in esse presenti, tra cui dipinti, affreschi, mosaici, altari, statue ecc. Tra i luoghi d’interesse maggiormente visitati vi sono Santa Maria del Fiore, la Basilica Santa Croce, la Basilica di San Miniato, quella di San Lorenzo e di Santa Maria Novella. Ciascuna di queste chiese si affaccia su una piazza dalla bellezza artistica straordinaria.

Alle basiliche si aggiungono i palazzi tra cui Palazzo Vecchio (simbolo della città assieme alla cupola di Santa Maria del Fiore), Palazzo Pitti, Palazzo del Bargello.

Splendidi sono anche i famosi ponti antichi di Firenza, tra cui il Ponte Vecchio e il Ponte Santa Trinità.